Chi siamo


LA SQUADRA

La ASD Visciano MTB è una associazione ciclistica dilettanti­stica. La squadra è composta da un gruppo di amici accumunati dalla stessa passione per la bicicletta.

LA SEDE

Si trova a Visciano (NA) in Via Camaldoli, 94 CAP 80030 -

Art. 01 - REGOLE DI COMPORTAMENTO

Il gruppo è fondato sul rapporto di rispetto e amicizia che unisce i soci tra loro a pre­scindere dalle capacità atletiche.

Ogni socio, nel corso delle proprie uscite, è invitato a mantenere un comportamento disciplinato e corretto nel rispetto del Codice della Strada (rispettare i semafori, mantenere costantemente la destra della carreggiata, tolleranza nei confronti degli automobilisti, stare in fila indiana sui ponti, attraversamenti dei centri abitati, dossi, percorrenza di strade strette o dissestate, etc..) e a non gettare carta, lattine, bottiglie e quant'altro lungo le strade.

Non sono accettabili giudizi ed atteggiamenti negativi espressi in pubblico o all'interno del Team, sia in merito alla gestione interna che nei confronti dei singoli atleti dell'ASD Visciano MTB, estendendo tale principio anche ai nuovi mezzi tecnologici quali Facebook , WhatsApp o altro in aree di discussione dove compare il simbolo di Visciano MTB.

Qualsiasi critica, giudizio negativo, o proposta, dovrà essere formulata direttamente ed ufficialmente al Presidente o al Consiglio Direttivo. Non sono bene accette le persone che minano l'unitarietà del gruppo sportivo.

Art- 02 - USCITE UFFICIALI E GIRI SOCIALI

Lontano dalle competizioni, le uscite ufficiali di gruppo sono previste la DOMENICA mattina alle ore 8.30 salvo imprevisti.

Tenendo conto del periodo, del clima e di determinati eventi, il ritrovo, nonché l'orario di partenza e il percorso vengono stabiliti di volta in volta dal Consiglio Direttivo e comunicati anticipatamente attraverso la pagina facebook.

Chi non ha la possibilità di consultare il sito può contattare telefonicamente i soci del Consiglio Direttivo.

Si raccomanda di presentarsi in orario alle uscite, attrezzati con l'adeguato kit per fo­rature, indossando sempre il CASCO e la divisa ufficiale del Team.

In caso di forature è buona norma fermarsi e aiutare chi si trova in difficoltà. Chi fora o si ferma, chi torna indietro o cambia strada per qualsiasi motivo, deve in ogni caso avvisare un componente del gruppo. È preferibile un membro del Consiglio del Direttivo.

Durante le uscite, l'andatura è controllata, bisogna sempre rispettare le capacità atle­tiche dei partecipanti. La regola deve essere: SI PARTE E SI ARRIVA TUTTI INSIEME.

Art. 03 - ISCRIZIONI 2015

Il costo dell'iscrizione è di Euro 10 annui.

Il versamento di tale importo deve essere effettuato in unica soluzione alla data dell’adesione. Con il tesseramento si intende accettato e sottoscritto il presente regolamento.

Per le donne il costo dell'iscrizione è gratuito.

Il costo della Tessera ciclismo (con assicurazio­ne), è di € 45,00, ed a carico dell’atleta .

I documenti necessari per iscriversi all'ASD Visciano MTB sono:

1.         Domanda di ammissione alla ASD debitamente compilata;

2.          Una foto tessera;

3.         Certificato medico in originale per l'attività agonistica.

Art. 05 - OBBLIGHI

La Società non obbliga nessun tesserato a partecipare alle gare, alle granfondo o alle randonnée.

Tuttavia, è obbligatorio indossare la divisa del Team durante le uscite ufficiali e le competizioni.

È gradita la partecipazione (eventualmente come supporto all'Organizzazione) alle manifestazioni organizzate dal Team.

Art. 06 - ABBIGLIAMENTO

I colori della società sono: bianco e nero. La divisa del Team può essere indossata solo dai soci regolarmente iscritti.

Art. 07 - CONCLUSIONI

II mancato rispetto del presente regolamento, autorizza il Consiglio Direttivo ad ap­plicare ammonimenti e nei casi più gravi ad espellere il socio con il ritiro della tessera.

RINGRAZIAMENTI

La Società ASD Visciano MTB ringrazia gli atleti che si iscriveranno ed augura a tutti un buon divertimento per la stagione ciclistica 2015.

                                                                                                          Il Presidente